giovedì 3 dicembre 2015

Il segreto della libreria sempre aperta - Robin Sloan

Buona sera lettori! Come state passando i primi giorni di Dicembre? Qui a Milano oggi è scesa una nebbia  folle,  tornando a casa dal lavoro mi sono sentita sul ponte di Silent Hill! Oggi però voglio parlarvi dell'ultimo libro che ho letto e che mi è piaciuto davvero molto



IL SEGRETO DELLA LIBRERIA SEMPRE APERTA
di Robin Sloan

CASA EDITRICE: Corbaccio
PAGINE: 306
PREZZO DI COPERTINA: 10,00 €

SINOSSI
La crisi ha centrifugato Clay Jannon fuori dalla sua vita di rampante web designer di San Francisco, e la sua innata curiosità, la sua abilità ad arrampicarsi come una scimmia su per le scale, nonché una fortuita coincidenza l'hanno fatto atterrare sulla soglia di una strana libreria, dove viene immediatamente assunto per il turno... di notte. Ma dopo pochi giorni di lavoro, Clay si rende conto che la libreria è assai più bizzarra di quanto non gli fosse sembrato all'inizio. I clienti sono pochi, ma tornano in continuazione e soprattutto non comprano mai nulla: si limitano a consultare e prendere in prestito antichi volumi collocati su scaffali quasi irraggiungibili. È evidente che il negozio è solo una copertura per qualche attività misteriosa... Clay si butta a capofitto nell'analisi degli strani comportamenti degli avventori e coinvolge in questa ricerca tutti i suoi amici più o meno nerd, più o meno di successo, fra cui una bellissima ragazza, geniaccio di Google... E quando alla fine si decide a confidarsi con il proprietario della libreria, il signor Penumbra, scoprirà che il mistero va ben oltre i confini angusti del negozio in cui lavora... Fra codici misteriosi, società segrete, pergamene antiche e motori di ricerca, Robin Sloan ha cesellato un romanzo d'amore e d'avventura sui libri che lancia una sfida alla nostra curiosità, al nostro desiderio di un'esperienza nuova ed elettrizzante. Un viaggio in quell'universo magico che è una libreria.


RECENSIONE

Se siete nerd dei computer, fan sfegatati di libri fantasy, cavalcatori silenti di draghi cantanti, se avete stretto una ferrea relazione con google e se, soprattutto, siete lettori accaniti, questo è il libro che fa per voi! Dalla prima all'ultima pagina "Il segreto della libreria sempre aperta" ti conduce dai più moderni software di Google, alla più antica setta di tipografi seguaci di Aldo Manuzio. Il tutto sapientemente condito sullo sfondo di una delle città più belle de mondo: San Francisco. E' appunto a San Francisco che la storia di Clay Jannon si apre e si chiude, fra gli scaffali della "Libreria sempre aperta del Signor Penombra" presso la quale trova un impiego. Non voglio dilungarmi molto sulla trama o sui personaggi, perché se conoscete minimamente l'autore sapere che sono descritti in modo meraviglioso: poche parole ma sempre quelle giuste. Così definirei le descrizioni dei personaggi di Sloan. Il libro mi è piaciuto molto, il messaggio che è nascosto fra le righe è davvero molto bello. Ho apprezzato l'ambientazione, come già vi ho detto, i personaggi e la storia in generale. E' in assoluto il romanzo che più può chiarire il diverbio fra tecnologia e carta stampata che negli ultimi tempi riempie le testate di blog e giornali. Leggetelo, è un consiglio. L'unica difficoltà che potreste incontrare, se non siete "smanettoni" di informatica è il linguaggio molto preciso delle descrizioni che riguardano le ultime tecnologie. Esse sono molto ricorrenti, e capisco, che per chi non se ne intenda, rischiano di rendere un po' pesante la lettura. Sorvolato questo impasse, però il libro è davvero meraviglioso e molto godibile.

Do 4/5 boccoli al "Segreto della libreria sempre aperta" 



Boccolo in su: E' un libro completo. Scritto bene, con ottimi personaggi e un storia che spazia dalla realtà più cruda fino a scoprire la magia in cui noi tutti un po' crediamo. 

Boccolo in giù: la terminologia informatica usata costantemente, spesso rende un po' difficile la lettura. Soprattutto per chi non se ne intende minimamente. 



CURIOSITA'
Esiste un sito molto ben curato dedicato al libro, nel quale potete trovare il booktrailer e altre informazioni relative al testo, e potete fare un primo viaggio fra gli scaffali della Libreria Sempre Aperta del signor Penombra. 




Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...