giovedì 17 settembre 2015

News dalla Libreria #13 La custode del miele e delle api - L'altra Praga

Buongiorno, carissimi lettori!
Oggi siamo qui per proporvi due libri dalle news dalla libreria.

Il primo romanzo di cui vogliamo parlarvi esce nelle librerie proprio oggi! Si tratta de La custode del miele e delle api di Cristina Caboni.

Autrice: Cristina Caboni
Casa editrice: Garzanti
Pagine: 360
Prezzo di copertina: 16,40 €
Link per l'acquisto: QUI
Booktrailer: QUI

Sinossi
Angelica non è mai riuscita a mettere radici. Non ha mai voluto legarsi a niente e nessuno, sempre pronta a fuggire da tutto per paura. C’è un unico posto dove si sente a casa, ed è tra le sue api. Avvolta dal quieto vibrare delle loro ali e dal profumo intenso del miele che cola dalle arnie, Angelica sa di essere protetta e amata. È un’apicoltrice itinerante e il miele è la sola voce con cui riesce a far parlare le sue emozioni. Perché il miele di lavanda può calmare un animo in tempesta e quello di acacia può far ritrovare il sorriso. E Angeli­ca sa sempre trovare quello giusto per tutti, è il suo dono speciale. A insegnarglielo è stata Margherita, la donna che le ha fatto da madre durante l’infanzia, quando viveva su un’iso­la spazzata dal vento al largo della Sardegna. Dopo essere stata portata via da lì, Angelica ha chiuso il suo cuore e non è più riuscita a fermarsi a lungo in nessun luogo.
Ma adesso il destino ha deciso di darle un’al­tra possibilità. C’è un’eredità che l’aspetta là dove tutto è cominciato, su quell’isola dove è stata felice. C’è una casa che sorge fra le rose più profumate, un albero che nasconde un segreto prezioso e un compito da porta­re a termine. E c’è solo una persona che può aiutarla: Nicola. Un uomo misterioso, ma che conosce tutte le paure che si rifugiano nei grandi occhi di Angelica. Solo lui può curare le sue ferite, darle il coraggio e, finalmente, farle ritrovare la sua vera casa. L’unico posto dove il cuore può essere davvero libero.


Note sull'autrice
Vive con il marito e i tre fi­gli in provincia di Cagliari, dove si occupa dell’azienda apistica di famiglia. È l’autrice dell sentiero dei profumi, bestseller venduto in tutto il mondo, adorato dai lettori e dalla stampa, che ha conquistato la vetta delle clas­sifiche italiane e straniere. Ora Cristina Caboni ci regala un nuovo prezioso gioiello. La custode del miele e delle api è un ro­manzo emozionante e pieno di vita. Una storia che ci prende la mano e ci porta dove i nostri sogni possono aprire la porta all'amore.




Cosa ne pensano le Curly Haired Readers?
Siamo rimaste molto colpite dalla trama di questo libro, perché, nonostante non sia un fantasy, è come se si entrasse in un mondo incantato, pronto a incuriosirci e stupirci. Ci attira tutto di questo libro: la sinossi, il titolo e persino le poche parole descrittive che si trovano sulla copertina - anch'essa stupenda - "Ho perso la strada. Ma l'erica mi dona coraggio. Con l'acacia ritrovo la forza. Perché il miele è la mia casa". Abbiamo grandi aspettative per questo romanzo e non vediamo l'ora di leggerlo!




Il secondo libro di cui vi vogliamo parlare è questo:

Autore: Michal Ajvaz
Casa editrice: Atmosphere Libri
Collana: biblioteca Noir/Thriller
Pagine: 160
Prezzo di copertina: 14 €


Sinossi
In una Praga invernale coperta di neve, un uomo ancora giovane si trova all'interno della libreria antiquaria di via Karlova, uno dei tanti luoghi citati nel libro che oggi non esistono più. Si imbatte in uno strano volume dalla copertina viola scritto in misteriosi caratteri che non sembrano appartenere a nessuna lingua conosciuta. Nonostante il libro abbia un aspetto inquietante e dalle strane lettere spiri un che di minaccioso, il protagonista non resiste alla curiosità e lo compra. Un ricercatore gli rivela che il volume poteva metterlo in contatto con altri mondi, con realtà parallele non percepite nella vita normale. Il protagonista ha sete di svelare il mistero; comincia a cercare tracce e indizi che lo porteranno in un viaggio avventuroso e affascinante in una Praga parallela complementare a quella reale, tra statue del Ponte Carlo che ospitano piccoli alci a uno strano tram verde che conduce nella città parallela fino alla sanguinaria festa dei pesci sulla piazza della Città Vecchia. Conosce una ragazza, Klára, che lo aiuterà a penetrare i segreti dell'altra città. Il romanzo si dipana in mille rivoli e suscita nel lettore le emozioni e le suggestioni più varie, riportandolo alle atmosfere di Borges e Kafka, di Kubin e Meyrink.


Note sull'autore
Michal Ajvaz (1949), un autore molto popolare in patria e noto anche oltre i confini della Repubblica Ceca, è una personalità poliedrica ed eclettica. È un brillante romanziere, poeta e traduttore ceco. Nato in una famiglia russa in esilio, Ajvaz ha studiato studi cechi ed estetica presso la Charles University di Praga. Non ha pubblicato romanzi fino al 1989 a causa della repressione politica in Cecoslovacchia. Il marchio della narrativa di Ajvaz sarebbe stato “antitetico” a qualsiasi ortodossia radicata. Il suo romanzo Prázdné ulice è stato insignito del prestigioso Premio Jaroslav Seifert (2005) . Traduzioni in lingua inglese includono l’acclamato L’Altra Praga (Druhé město) e The Golden Age (Zlatý věk) da Dalkey Archive Press. L’Altra Praga è stato tradotto e pubblicato anche negli Stati Uniti, in Russia, Polonia, Ungheria, Slovenia, Svezia, Serbia, Turchia, Norvegia, Francia e Giappone.
Dal 2003 lavora al centro per gli studi teoretici gestito dall'Accademia ceca delle Scienze e dall'Università Carolina.


Cosa ne pensano le Curly Haired Readers?
E va bene, ci avete scoperte, lo ammettiamo: ci attira tantissimo anche questo libro! Cosa ci possiamo fare? Li compreremmo tutti quanti! Di questo romanzo hanno detto "Pensate a un incrocio fra Le Paysan de Paris di Louis Aragon e le Città Invisibili di Italo Calvino e avrete almeno un’idea parziale di quanto Ajvaz ha compiuto": e come dargli torto?

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...