venerdì 11 marzo 2016

Quattro chiacchiere con... Luigi Claudio Viagrande

Buongiorno, lettori, e benvenuti al secondo appuntamento di Quattro chiacchiere con...!
Ieri ho pubblicato la recensione di Ancients: il grande freddo (la potete trovare qui) e oggi, dopo aver fatto qualche domanda al suo autore, voglio farvi conoscere meglio Luigi Claudio Viagrande.




1. Sulla copertina del romanzo c'è una scritta che mi ha confusa: "romanzo fantasy". Come mai ha classificato questo libro come, appunto, fantasy e non come fantascientifico? Pensa che la distinzione tra i due generi non debba esserci?

In realtà, c'è stato un malinteso tra me e la casa editrice. Io avevo detto che il romanzo era di fantascienza, mentre la casa editrice lo aveva etichettato come fantasy. Alla fine, forse per un errore, è rimasta la dicitura fantasy.


2. Come ho già anticipato nella recensione, praticamente tutti i personaggi di Ancients: il grande freddo sono uomini: perché questa decisione?

È stata una scelta ponderata. Come fanno notare anche alcuni personaggi, il lavoro è duro e le possibilità di sopravvivere o emergere come figura sono già poche, soprattutto per una donna. Ciò non toglie che nel sequel darò più spazio a figure femminili importanti.


3. Ora una domanda che, a parer mio, è necessario fare a tutti gli autori: da cosa è nata l'idea di questo romanzo?

Ancients è nato come ambientazione per un gioco di ruolo online di tipo testuale. Scrivendone la trama ho notato che cresceva a dismisura così, oltre che come ambientazione per un gioco, ho deciso di trascriverla come una serie di romanzi di fantascienza.


4. E infine una domanda personale. L'idea della cupola mi ha ricordato molto The Dome di Stephen King: è uno dei suoi scrittori preferiti? Quali autori la hanno ispirata nel suo percorso come scrittore?

Il collegamento con The Dome ammetto che sia del tutto casuale, anche perché non ho letto il libro e non lo conoscevo nel momento in cui ho scritto le prime bozze di trama - e parlo di, circa, cinque anni fa. Tuttavia è vero che King è il mio scrittore preferito e la mia fonte di ispirazione.


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...